pop up facebook

lunedì 8 dicembre 2014

Gli strumenti minimi e i relativi costi per iniziare a fare apicoltura

Se volete iniziare a fare l'apicoltore è necessario che teniate in conto il costo delle attrezzature che dovrete comprare, dalla difesa personale dalle punture a quelle per la gestione dell'apiario, prevedere insomma una spesa per l'attrezzatura minima di cui dovete dotarvi.



Oltre ai costi per lo sciame (a meno che non lo recuperiate in giro, la spesa è sui 100 Euro) e a quelli per l'arnia (se non ve la costruite, il costo per un arnia completa di melario e verniciata si aggira, anche questa, sui 100 €, dovete dotarvi di alcuni strumenti e attrezzature minime necessarie per iniziare a fare apicoltura.
Prima di tutto

La difesa dalle punture

Maschera, guanti, spazzola, leva, e l'affumicatore è il minimo per fare la prima visita all'arnia. Trovate kit per internet anche a 75 Euro, basta cerchiate in internet.
Se non siete abbastanza tranquilli per affrontare l'arnia a mani nude (normale, soprattutto le prime visite, anche se molti apicoltori non fanno mai visite senza guanti), è necessario comprare una pinza per telaini (alla cifra di 8,50 Euro) in modo da poter maneggiare agevolmente i favi, anche con i guanti che quando indossati non permettono di estrarre agevolmente i favi dall'arnia.

Telaini e fogli cerei

I fogli cerei, importanti nell'arnia dadant blatt per impostare correttamente l'allevamento delle api, si comprano al kg. Prendendo quelli da 100gr (più spessi e che considero migliori) costano 12,90 Euro al kg; ne serviranno almeno 2 kg per ogni casetta.
Altre due cose da comprare (o farsi prestare all'occorrenza) sono lo zigrinatore e l'inserifilo
Lo zigrinatore (10 Euro) è questo attrezzetto nella foto qui sotto


serve semplicemente ad "ondulare" e tendere il filo in inox che trovate montato sui telaini. Con questa semplice operazione, renderete più salda l'unione tra telaini e fogli cerei, cosa che si ottiene con l'inserifilo.
L'inserifilo (44 Euro) è sostanzialmente un trasformatore che collegato al filo dei telaini salda il foglio cereo al telaino stesso. 
Quando comprate l'arnia, infatti, i telaini sono "nudi", dovete, per iniziare ad allevare le vostre api, dotarli di fogli cerei.

In questo post trovate la guida su come preparare il mielario, dove si spiega anche l'operazione di "fusione" tra il filo dei telaini e il foglio cereo.

Ecco, con questi strumenti minimi potrete allevare le api, per estrarre il miele invece avrete bisogno di altra attrezzatura che scriverò in un futuro post.

Ad ora compresa arnia, api, e tutti gli strumenti sopra riportati siamo ad una spesa di circa 366,30 euro.

Al prossimo post!